Maidenhead – Sutton 0-3: gli U’s in testa a +4, in attesa della gara di domani del Torquay

Nella vittoriosa gara di recupero con il Woking il Sutton ha riconquistato la testa della classifica con un punto di vantaggio sul Torquay; sono tre le gare che mancano alla conclusione della stagione regolare: il vantaggio consente ai Londinesi di essere padroni del loro destino ma non sufficiente a potersi permettere passi falsi; a partire dall’impegnativa trasferta nel Berkshire con il Maidenhead United che viene dalla sconfitta interna subita dal Notts County.

Le formazioni

Rientro dal primo minuto a sinistra per Milsom, assente Harry Beautyman ma formazione comunque ultra offensiva per il Sutton che schiera Aijboye, Wilson, Bugiel e Olaofe contemporaneamente dal primo minuto; nei padroni di casa in porta Holden e capitan Massey dietro, l’attacco affidato all’anglo-italiano Danilo Orsi, per lui già 17 reti in questa stagione.

La gara

Parte molto determinato il Sutton che nei primi minuti ha subito due occasioni: la prima con una conclusione di Olaofe respinta da Massey, la seconda con Bugiel il cui colpo di testa termina alto di poco sopra la traversa.

Alla mezz’ora U’s ancora pericolosi, ma il tiro di Aijboje dopo una bella azione si perde a lato di pochissimo; la risposta dei padroni di casa arriva con una conclusione dalla distanza di Twumasi, sulla quale Bouzanis blocca senza troppa difficoltà. Prima della chiusura del tempo altra occasione per il Maidenhead con Ince, che da buona posizione calcia alto di poco.

Ad inizio ripresa proseguono le occasioni per i Londinesi che prima con una conclusione al volo di Wilson e poi con una di testa di Goodliffe vanno vicine alla rete; il vantaggio è nell’aria e meritatamente arriva: lo firma Ajiboye che su perfetto assist di Wilson non sbaglia e supera Holden.

A dieci minuti dalla fine il Sutton raddoppia: difende bene palla in area Bugiel, poi serve Olaofe, la conclusione dell’attaccante Londinese è vincente.

Sutton United
Maidenhead Vs Sutton Utd – Photo by Maidenhead Official Twitter

Prima della chiusura ancora Sutton vicino alla rete del tris con Bugiel, tra i migliori in campo oggi, la cui girata di testa si perde sul fondo; tris che arriva nei minuti di recupero, lo firma John con una conclusione dalla lunghissima distanza.

Classifica e prossimo turno

Con i tre punti conquistati il Sutton allunga a +4 in testa alla classifica sul Torquay, impegnato domani sul campo dello Stockport, l’altra rivale nella corsa al titolo; gli U’s conosceranno domani quale sarà il vantaggio da amministrare nelle ultime due gare della stagione che riprenderà sabato prossimo con il penultimo ed impegnativo confronto con l’Hartlepooll al Gander Green Lane.

Le altre Londinesi in campo

Gare lontane da Londra per Bromley, alla ricerca di punti per la qualificazione ai play off, per il Barnet sul campo del Eastleigh e del Wealdstone che farà visita al Chesterfield; gara in casa invece per i Dagger che ospitano il FC Halifax.

Notts County – Bromley: 2-2

Pareggio in trasferta per il Bromley, che prima passa in vantaggio con un’autorete di Ellis, poi viene pareggiato nella ripresa da Wootton e quindi rimontato dal Notts County con la rete di Rodrigues; ma a quindici minuti dalla fine riporta in parità l’incontro Campbell, regalando ai londinesi un punto prezioso che consente al Bromley di rimanere in piena corsa per un piazzamento ai Play Off.

Dag & Red – FC Halifax: 3-0

Vittoria netta per i Daggers che vincono con tre reti in casa; FC Halifax superato grazie alle reti nel primo tempo di Vilhete e del solito McCallum su calcio di rigore; nella ripresa arriva il tris firmato dal Capitano Angelo Balanta.

Eastleigh – Barnet: 3-0

Netta sconfitta per il Barnet sul campo del Eastleigh, padroni di casa in vantaggio dopo nemmeno dieci minuti con la rete di Barnett; le Bees provano a difendersi e ripartire ma nella ripresa arrivano le reti che decidono l’incontro, la prima con Tomlinson su calcio di rigore e la seconda a firma di Smart.

Chesterfield – Wealdstone

Pareggio con orgoglio e determinazione per il Wealdstone; gli Stones impongono lo 0-0 sul campo del Chesterfield, tornando a muovere la classifica dopo diverse sconfitte consecutive.

Di Gianluca Urgnani