Euro 2020: la Premier League è il campionato più rappresentato, il Chelsea il Club con più giocatori

Venerdì con la gara inaugurale tra Italia e Turchia avrà inizio l’Europeo di Calcio 2020; sono 24 le Nazionali che si contenderanno il titolo, suddivise in 6 gironi da 4 squadre; avranno accesso agli ottavi le prime due classificate di ogni girone e le migliori due terzi: ottavi, quarti, semifinali e finali saranno scontri diretti; la finale è in programma a Londra domenica 11 Luglio.

La Premier League domina nei convocati

Il Campionato con più atleti partecipanti a questa edizione è la Premier League: sono infatti 119 i convocati per la competizione che hanno partecipato all’ultima edizione della massima serie Inglese.

Al secondo posto in questa classifica la Bundesliga con 89 giocatori convocati, ben 30 in meno; a seguire il Campionato Italiano con 71 e la Liga con 39. Al sesto posto in classifica, dietro alla Premier Liga Russa, la Championship.

Dalla seconda serie Inglese infatti sono 29 i giocatori convocati per la massima competizione Europea, nessuno di loro con la Nazionale Inglese; 10 invece in quella quella Gallese e 4 nella Scozia. Sono 9 i Campionati che possono invece vantare almeno un convocato, tra questi la Premier League 2, il campionato riserve, si tratta di Matt Smith ventunenne centrocampista del Manchester City convocato con la Nazionale del Galles.

Mount
Mason Mount con la maglia della Nazionale Inglese – Photo by Mason

Sono 17 i convocati del Chelsea

Il Club con il maggior numero di convocati è il Chelsea, di cui tre a quella inglese, si tratta di: MountChilwell e Reece James. La formazione di Tuchel è serbatoio per la Nazionale Tedesca con tre giocatori: Havertz, Werner e Rudiger; altrettanti a quella Francese con Kantè, Zouma e Giroud.

In questa classifica i Blues sono seguiti dal Manchester City con 15 giocatori e dal Bayern Monaco con 14; i diciotto protagonisti europei della finale di Champions League vinta dai Blues sul Club di Pep Guardiola infatti parteciperanno tutti all’Europeo.

Dato significativo infatti che evidenzia il valore attuale del calcio Europeo, dei ventidue partecipanti la finale infatti sono solo 4 i giocatori non europei, si tratta di Ederson, Mahrez, Thiago Silva Mendy.

Altri giocatori Londinesi

Sono 8 invece i giocatori che parteciperanno alla fase finale tesserati per gli Spurs, uno solo per la Nazionale Inglese: il bomber Harry Kane; cinque quelli del West Ham con Declan Rice nella rosa di Southgate.

L’Arsenal ne manda quattro, tanti quanti il Brentford che fa meglio di Crystal Palace con 3 e Fulham con 2; per le Bees saranno presenti Jensen e Norgaard con la Danimarca, Jansonn con la Svezia e Marcus Forss con la Finlandia.

Di Gianluca Urgnani