Euro 2020, i precedenti tra Inghilterra ed Italia: vittorie azzurre nelle ultime due gare agli Europei

Saranno Inghilterra ed Italia le Nazionali che si aggiudicheranno l’Edizione 2020 dell’Europeo; le formazioni di Southgate e Roberto Mancini hanno superato rispettivamente in semifinale la Danimarca all’extra-time e la Spagna ai calci di rigore.

Ad Euro 2012 in Ucraina vinse l’Italia ai rigori

L’ultimo precedente in una fase finale dell’Europeo risale al 2012, disputato in Ucraina e Polonia; le nazionali di Inghilterra ed Italia si affrontarono ai quarti di finale dopo avere superato i rispettivi gironi: l’Inghilterra piazzandosi al primo posto davanti alla Francia mentre l’Italia al secondo dietro la Spagna.

In panchina per l’Inghilterra Roy Hodgson in quella azzurra Cesare Prandelli, i rispettivi capitani Gerrard e Gianluigi Buffon; la gara si giocò a Kiev, al NSK Olimpisky Stadium davanti a 70.000 spettatori che durante i 120 minuti di gara non videro alcuna rete.

La vittoria andò all’Italia che dal dischetto fu più precisa andando a segno con BalotelliPirlo, Nocerino e Diamanti; l’errore di Montolivo non fu determinante, gli inglesi sbagliarono tre conclusioni con Gerrard, Young e Cole.

La Nazionale azzurra eliminò in semifinale la Germania, venendo superata nettamente però in finale dalla Spagna con un netto 4-0 a Kiev.

Ancora più lontano l’altro precedente agli Europei, nell’edizione del 1980 organizzato in Italia, le formazioni si affrontarono nel girone: a Torino vinsero di misura gli azzurri con una rete di Tardelli; la formula del torneo prevedeva la finale tra le formazioni vincenti il girone, l’Italia si classificò al secondo posto perdendo la finale per il 3/4 posto ai calci di rigore dalla Cecoslovacchia; vinse invece il titolo la Germania in finale sul Belgio.

Pareggi nelle ultimi confronti

Sono terminati in pareggio invece la ultime due gare tra le nazionali, entrambi in amichevole: nel 2018 a Wembley vantaggio iniziale di Vardy e pareggio di Insigne; nel 2015 stesso risultato a Torino con le reti di Pellè e Andros Townsend.

Infine le nazionali si sono affrontate anche al Mondiale Brasiliano del 2014, nella gara del Girone D la formazione di Prandelli si impose di misura: al vantaggio iniziale di Marchisio risposero gli inglesi con la rete di Daniel Sturridge: decise l’incontro la rete di testa di Mario Balotelli.

Di Gianluca Urgnani