Per il tecnico della Nazionale Southgate oltre 150 presenze da giocatore con la maglia del Crystal Palace

L’attuale tecnico della Nazionale Inglese ha iniziato la sua carriera dalle parti di Selhurst Park, l’esordio nei Professionisti per il 50 enne Gareth Southgate, originario di Watford, è con la maglia del Crystal Palace; sono cinque le stagioni con le Eagles per il difensore inglese, di cui 2 in Premier League. Successivamente per lui trasferimenti all’Aston Villa e quindi al Middlesborough.

Con le Eagles alla nascita della Premier League

La Premier League è nata nella stagione 1992/93 ed il Crystal Palace è presente nei 22 Club che compongono il primo organico di quella che diventerà la competizione più importante al mondo; nel corso della stagione Gareth Southgate disputerà 33 gare con le Eagles, il suo contributo non riuscirà però ad evitare la retrocessione in First Division alla formazione londinese.

Le Eagles guidate dal tecnico Steve Coppell ottennero 49 punti, gli stessi del Oldham Athletic che si salvò per una migliore differenza reti; con il Palace retrocedettero anche FC Middlesbrough e Nottingham Forest; ad aggiudicarsi invece il primo titolo di Premier League fu il Manchester United distanziando l’Aston Villa di dieci punti.

La stagione successiva arrivò il riscatto con la vittoria in First Division ed il conseguente pronto ritorno nella massima serie, scendendo sempre in campo nelle 46 gare disputate con anche 9 reti all’attivo.

Il ritorno in Premier League con la maglia delle Eagles sarà l’ultimo dalle parti di Selhurst Park, collezionando 42 presenze, 3 reti ed purtroppo una nuova retrocessione in First Division.

I trasferimenti all’Aston Villa ed al Middlesbrough

Il Crystal Palace retrocede e Southgate lascia Londra per trasferirsi all’Aston Villa dove rimarrà per sei stagioni vincendo anche una Coppa di Lega nella stagione dell’esordio; ottenendo in totale 190 presenze e 7 reti tutte in Premier League.

Terminato il suo periodo nella formazione di Birmingham seguì il trasferimento al Middlesbrough, giocando per cinque stagioni consecutive sommando 160 presenze con 4 reti e concludendo la carriera da calciatore con il Boro, vincendo la sua seconda Coppa di Lega nella stagione 2003/04.

Inizia il percorso di allenatore con il suo ultimo Club da giocatore; con il Middlesbrough otterrà 151 presenze in panchina tutte in Premier League; successivamente entra nello staff delle nazionali inglesi: prima con l’incarico di Coordinatore, quindi come tecnico del U21 fino all’attuale promozione con la Nazionale maggiore.

Di Gianluca Urgnani