Championship: Bournemouth – Blackburn 0-2 (Cronaca e Highlights)

Altro grande risultato per il Blackb urn Rovers che superano il Bournemouth al Vitality Stadium: quarta vittoria consecutiva e quarta gara senza subire reti per i Rovers; settima vittoria nelle ultime nove partite per gli uomini di Tony Mowbray, che accorciano in classifica avvicinando ad un solo punto il terzo posto ed a quattro dal secondo occupato dalle Cherries.

Con una rete per tempo i Rovers si impongono al Vitality Stadium

La prima occasione della gara è per i Rovers che dopo dieci minuti con una conclusione dalla distanza di Brereton Diaz, ma la conclusione dell’attaccante cileno termina di poco sopra la traversa.

Alla seconda occasione però l’attaccante non sbaglia: cross di Harry Pickering, girata di testa di Darragh Lenihan deviata dal portiere; Brereton Diaz da pochi passi chiude in porta con una leggera deviazione del palo e del difensore delle Cherries Pearson.

Alla mezz’ora padroni di casa vicini al pareggio ma sulla conclusione ravvicinata di Ryan Christie, Aynsley Pears si supera e respinge; poco dopo ancora Bournemouth pericoloso ma il portiere ospite è di nuovo bravo e respinge il tentativo di Dominic Solanke.

La rete di Van Hecke chiude i conti

Nella ripresa le occasioni sono per i Rovers: la prima con un colpo di testa di Lenihan su calcio d’angolo messo in area da Joe Rothwell; poco dopo ancora su azione da calcio d’angolo è Joe Rothwell ad impegnare Mark Travers.

A metà ripresa arriva il raddoppio del Blackburn: è Brereton Diaz a guadagnarsi un calcio d’angolo, dalla bandierina, Rothwell mette al centro e van Hecke di testa anticipa tutti mettendo la palla nell’angolino alto della porta del Bournemouth.

Prima della fine della gara altra clamorosa occasione per i Rovers, ancora con Brereton Diaz che manca il tris per l’ottima opposizione di Travers

Termina così il Big Match della giornata con una meritata vittoria del Blackburn, i padroni di casa mantengono un buon margine in classifica, ma non stanno attraversando un ottimo momento di forma con cinque gare senza vittorie.

Rivivi la gara in 120 secondi

Di Gianluca Urgnani