League One: Oxford United – Wigan Athletic 2-3 (Cronaca e Highlights)

Al The Kassam Stadium davanti a 8,354 in campo la sfida tra i padroni di casa del Oxford United ed il Wigan Athetic protagonista di questa prima metà di stagione in League One, al secondo posto in classifica alle spalle del Rotherham ma con una gara in meno.

Doppio vantaggio per i Latics nel primo tempo

Dopo nemmeno dieci minuti il Wigan è in vantaggio: calcio d’angolo dalla sinistra messo in area all’altezza del secondo palo, Jack Whatmough rimette in area ed il compagno Will Keane anticipa tutti e di testa insacca alle spalle di Simon Eastwood.

La risposta del Oxford United arriva poco dopo: bella triangolazione in area e conclusione sottomisura di Matty Taylor che sbatte sulla traversa; poco dopo arriva il raddoppio del Wigan con Max Power che raccoglie una respinta della difesa e dal limite dell’area supera con una precisa conclusione per la seconda volta Simon Eastwood.

La reazione dei padroni di casa arriva subito con la rete che accorcia le distanze: azione personale di Gavin Whyte che serve in area Ryan Williams, preciso il diagonale di destro che non lascia al portiere il tempo di intervenire, mandano le squadre negli spogliatoi con il vantaggio dimezzato.

Nella ripresa rimonta per l’Oxford United prima della rete decisiva di James McClean

Nella ripresa l’Oxford United completa la rimonta: cross tagliato dalla destra di Anthony Forde per Matty Taylor che anticipa tutti ed in scivolata supera Ben Amos.

Il Wigan riprende a giocare, per niente turbato del pareggio e va vicino al nuovo vantaggio in diverse occasioni sulle quali gli U’s si salvano a fatica; prima della chiusura di gara i Latics ottengono però la rete decisiva: discesa sulla sinistra di James McClean che entra in area e con uno splendido diagonale decide l’incontro a proprio favore.

Rivedi tutta la gara in 120 secondi

Di Gianluca Urgnani