Championship: Fulham – Bristol City 6-2 (Cronaca e Highlights)

Altra prestazione importante per il Fulham che torna al Craven Cottage in Championship, realizzando sei reti agli avversari del Bristol City; sono 64 le reti in stagione nelle 25 gare fin ora disputate, con una media di 2,5 reti a partita; ancora una volta protagonista Mitrovic con una tripletta.

La tripletta di Aleksandar Mitrovic chiude la gara nel primo tempo

L’avvio di gara è tutto per gli ospiti, che dopo nemmeno dieci minuti sono in vantaggio: azione in contropiede per Antoine Semenyo che in area lascia partire un violento diagonale sinistro che non lascia possibilità di intervento a Marek Rodak.

Il Fulham reagisce e dopo circa dieci minuti arriva il pareggio, lo firma Aleksandar Mitrovic con perfetto colpo di testa in area su cross dalla sinistra di Harry Wilson; i londinesi devono fare i conti con la voglia e la velocità di Antoine Semenyo che si libera a metà campo ed in progressione arriva al limite dell’area solo, quindi con un violento destro porta nuovamente in vantaggio i Robins.

Tutto da rifare per i Cottagers che però mettono in campo tutta la loro qualità e presto tornano nuovamente in parità: cross dalla destra sponda aerea di Aleksandar Mitrovic per Neeskens Kebano che da pochi passi non sbaglia.

Quattro minuti più tardi la rimonta è completata: azione personale di Fabio Carvalho che si libera in dribbling di tre avversari e dal limite realizza con una rete davvero bella; prima della fine del tempo arriva anche la quarta rete, la firma Aleksandar Mitrovic che gira in rete di testa un calcio d’angolo dalla sinistra di Tom Cairney.

C’è spazio anche per la quinta rete prima di andare al riposto, è ancora Aleksandar Mitrovic a segnare questa volta con una conclusione di sinistro a giro, per la sua tripletta di giornata.

Nella ripresa non c’è partita, gli ospiti non riescono a reagire e ad accorciare, arriva invece la sesta gara che chiude il tabellino, quella di Neeskens Kebano che da posizione quasi impossibile ed in acrobazia firma la sua doppietta personale.

Termina quindi la gara con l’ennesima goleada per il Fulham che complice la sconfitta a Luton del Bournemouth torna in testa alla classifica con ancora una gara da recuperare.

Le otto reti del Craven Cottage in 120 secondi

Di Gianluca Urgnani