League One: Wigan Athletic – Gillingham 3-2 (Cronaca e Highlights)

Prosegue la rincorsa del Wigan Athletic alla testa della classifica di League One, i Latics hanno vinto in settimana la gara di recupero ed ottengono un altra vittoria davanti al proprio pubblico al DW Stadium, gara complicata e risolta nel finale.

Primo tempo stellare del Wigan, nel secondo serve la rimonta per i tre punti

I Latics partono molto forte e vanno vicini al vantaggio con Gwion Edwards che con una conclusione dalla distanza impegna il portiere ospite, un minuto più tardi arriva il vantaggio: cross dalla destra dello stesso Gwion Edwards in area per Will Keane che di testa anticipa tutti e realizza.

Wigan vicino al raddoppio poco dopo con un’azione da calcio d’angolo sul quale Tom Naylor  di testa colpisce la traversa, la rete però e nell’aria ed arriva prima della mezz’ora, la firma Stephen Humphrys che entra in area e con un bel diagonale supera con il destro Dahlberg.

Prima della fine del tempo occasione per il tris dei padroni di casa, ma la conclusione ravvicinata di Will Keane è deviata sul palo dal portiere ospite; azione simile poco dopo ma la difesa del Gillingham si salva respingendo sulla linea di porta l’ennesima conclusione di uno scatenato Will Keane.

Nella ripresa, dopo un primo tempo dominato, il Gillingham ottiene il pareggio: prima con una conclusione dal limite dell’aera Ben Reeves che tutto solo non sbaglia, approfittando di una distrazione della difesa Latics su lancio lungo del portiere avversario, quindi con Stuart O’Keefe che risolve a proprio favore colpendo da dentro l’area dopo una corta respinta della difesa del Wigan.

Il pareggio è clamoroso ma la capolista non si disunisce ed ottiene il nuovo vantaggio, stavolta definitivo: corner dalla destra sul secondo palo, di testa rimette al centro Jason Kerr in direzione di Will Keane che da pochi passi non può sbagliare realizzando la doppietta di giornata e facendo esplodere il DW Stadium.

La quarta vittoria consecutiva riporta il Wigan in testa alla classifica della League One, agli stessi punti del Sunderland, ma con quattro gare in meno dei rivali; per un torneo che da qui alla fine potrà regalare davvero grosse soddisfazioni ai Latics.

Le cinque reti del DW Stadium in 120 secondi

Di Gianluca Urgnani