SWANSEA CITY – BLACKBURN ROVERS: 0-3

Disputata la seconda giornata di Championship: dieci gare il sabato ed una il lunedì, nel Monday Night, rinviata invece la gara tra Coventry City e Rotherham United per le cattive condizioni dell’erba della Coventry Building Society Arena, utilizzata in modo intenso per i giochi del Commonwealth.

Unico Club a punteggio pieno il Blackburn Rovers che ottiene tre punti in Galles, sul campo dello Swansea City. Primo tempo bloccato e con poche occasioni da rete, abbastanza casuale infatti quella che porta al vantaggio dei Rovers: Ryan Hedges ruba palla a metà campo ad un difensore, si lancia verso l’area, resiste al contatto di un avversario e serve Szmodics che da buona posizione con il destro non può sbagliare.

La ripresa riparte con una bella occasione per il pareggio degli Swans ma la deviazione sottoporta di Piroe, su cross di Latibeaudiere, è respinta dal portiere dei Rovers Thomas Kaminski.

Il raddoppio arriva con Ben Brereton Diaz

Poco dopo arriva il raddoppio degli ospiti e porta la firma del bomber Ben Brereton Diaz che riceve un lungo e preciso lancio di Hedges controlla al volo con il destro, entra in area e supera il portiere con un bellissimo pallonetto.

Prima della chiusura arriva anche la terza rete dei Rovers: perfetto contropiede di Tyrhys Dolan che scappa verso la porta avversaria, attende l’arrivo del compagno e capitano Travis che con il destro trasforma in diagonale.

Grande soddisfazione al termine della gara per il neo Manager dei Blackburn, ed ex stella del Milan, Jon Dahl Tomasson, soddisfatto dell’ottima prova dei suoi che hanno controllato bene gioco ed avversari, segnando tre reti per una vittoria meritata.

Redazione Non Solo Premier